Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

Variante - simulazione
Variante - simulazione

Al via il progetto di Variante

La pubblicazione del progetto di Variante per la parte italiana della sezione transfrontaliera della Torino-Lione apre la strada all’avvio dei lavori definitivi per l’opera. La variante prevede l’allestimento del cantiere principale per la costruzione del tunnel di base del Moncenisio non nella piana di Susa, ma a Chiomonte, dove sarà ampliata di circa 4 ettari l’area utilizzata per la realizzazione della galleria geognostica della Maddalena, poco più di 7 Km terminati a febbraio. La nuova configurazione è stata ritenuta la più adatta a garantire la sicurezza di maestranze e impianti, mantenendo un consumo di suolo minimo e limitando i disagi per i residenti. Il progetto di variante è stato pubblicato il 10 luglio e tutti i documenti sono stati consegnati agli enti interessati e sono disponibili sul sito di TELT.

Uno studio per la sicurezza della Val di Susa

Il CIPE, aveva chiesto di studiare una “localizzazione alternativa dei cantieri in funzione delle esigenze di sicurezza delle persone e nel rispetto delle esigenze operative dei lavori”. Per questo il promotore ha affidato uno Studio di sicurezza al consorzio NITEL, costituito da 20 atenei italiani con oltre 500 ricercatori. Sono state analizzate varie opzioni, prendendo in considerazione 40 parametri che ne hanno misurato il grado di ‘sensibilità’ (attrattività ed esposizione) e di “impatto”. L’ampliamento del cantiere di Chiomonte è stata ritenuta la più idonea, valutata positivamente anche dal Prefetto di Torino, che ha condiviso le conclusioni del tavolo tecnico compo