Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

Chiomonte 15/02/2017: cantiere del tunnel geognostico della Maddalena                         fotografia di Michele
Chiomonte 15/02/2017: cantiere del tunnel geognostico della Maddalena                         fotografia di Michele

Partita la fase 3 a Chiomonte

Completato a febbraio lo scavo del cunicolo esplorativo, a Chiomonte è partita la Fase 3: si sta smontando la fresa Gea per poi procedere alle opere di finitura previste e iniziare la riorganizzazione del sito per il suo futuro utilizzo.
Intanto sono in corso le procedure di esproprio delle aree utili per i lavori della sezione transfrontaliera della Torino-Lione in Val di Susa. La volontà della società è di condividere il percorso in modo trasparente e per questo è stata attivata una linea telefonica diretta con i suoi uffici (al numero 011-5579221 int. 224, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 ogni martedì e mercoledì).
Le attività che coinvolgono gli interessati si svolgono in accordo con il Testo Unico Espropri (Decreto del Presidente della Repubblica 327/2001). Le indennità a cui i proprietari hanno diritto sono calcolate in base alle indicazioni di legge, avendo quindi come riferimento l’effettivo prezzo sul mercato. TELT invita i cittadini a prestare attenzione alle contestazioni infondate talvolta divulgate sul territorio, così come i dati allarmistici e privi di ogni fondamento scientifico sui lavori della Torino-Lione.

Obiettivo: la salvaguardia dell’ambiente

Il primo obiettivo del nuovo collegamento ferroviario è di ridurre l’inquinamento sui due lati delle Alpi servendosi del mezzo più ecologico, il treno. Anche i cantieri sono condotti con la stessa logica, privilegiando le lavorazioni al chiuso e limitando al massimo l’impatto