Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

INEA
INEA

Il giudizio dell’NEA

Nel dossier di analisi e selezione dell’Innovation & Networks Executive Agency (INEA), il progetto è stato giudicato “di ottima qualità nella sua completezza, chiarezza e logica”.
Attesa per la fine di luglio la conferma definitiva della Commissione europea dei finanziamenti dei progetti selezionati dall’agenzia INEA. Nel dossier di analisi e selezione delle 681 proposte di progetto presentate nell’ambito della Connecting Europe Facility, la Torino-Lione considerata tra le 452 “Consigliate per finanziamenti”.
La scheda sulla sezione transfrontaliera finanziata al 41,08%, per un totale di 813 milioni di euro, è particolarmente positiva. Il giudizio sul progetto: “è molto rilevante e dimostra un forte valore aggiunto per l’Europa in quanto propone una sezione transfrontaliera per realizzare il collegamento mancante lungo il Corridoio Mediterraneo di raccordo tra gli assi europei est-ovest e nord-sud. Opera con un ottimo stato di avanzamento, è oggetto di un forte impegno politico e con un programma di lavoro ben definito. Le realizzazioni non dipendono dal completamento di studi in corso. L’impatto è molto buono, in quanto gli studi saranno utilizzati per sviluppare le migliori pratiche per l’attuazione del progetto. L’attività mostra forti vantaggi socio-economici, è di ottima qualità per la sua completezza, chiarezza e logica”.
Innovation & Networks Executive Agency (INEA) è stata creata dalla Commissione europea nel 2006 per gestire l’attuazione tecnica e finanziaria del programma TEN-T. INEA ha iniziato ufficialmente le sue attività il 1° gennaio 2014, con l’obiettivo principale di aumentare l’efficienza della gestione tecnica e finanziaria dei programmi da essa gestiti.
Connecting Europe Facility Lyon-Turin p. 110