Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

Ernesto Ferrero e Jacques Bruyas
Ernesto Ferrero e Jacques Bruyas

Torino – Lione: un viaggio in dieci libri

Un viaggio letterario lungo i binari della nuova linea ferroviaria Torino-Lione attraverso lo sguardo di autori moderni e contemporanei sui territori di confine tra Italia e Francia. È il tema dell’incontro “Torino-Lione: un viaggio in dieci libri”, organizzato da TELT il 21 maggio scorso al 30° Salone Internazionale del Libro di Torino.
Uno scrittore italiano, Ernesto Ferrero, e uno francese, Jacques Bruyas, hanno proposto al viaggiatore un’antologia di testi che offrono una mappatura suggestiva delle terre al di qua e al di là delle Alpi. La letteratura come compagna di viaggio, occasione per misurare somiglianze e peculiarità, invito a superare il confine.

Dal Po al Rodano e ritorno, dieci libri per un percorso di conoscenza e scoperta: di paesi, culture, uomini, storie di ieri e di oggi. Dieci autori ci accompagnano all’altro versante delle cose, svelando la dimensione ignota di realtà che credevamo di conoscere. La montagna e i suoi simboli, le valli in cui si sono scontrati gli eserciti ma hanno preso vita nuove culture, la pianura e le sue città, il rapporto tra natura e artificio, immagini e linguaggi, tradizione e presente. La storia degli uomini che si fa narrazione e nutre il futuro.
Reading: Torino Lione un viaggio in dieci libri, al Salone del libro 2017
“Come spiega bene l’etimo latino – ha sottolineato Ernesto Ferrero – la parola ‘confine’ mette in relazione due finitudini, due fines, per comprenderle in una nuova entità, più ricca e inclusiva.