Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

TEN-T
TEN-T

TELT ai “TEN-T Days” di Rotterdam

Dal 20 al 22 giugno 2016 Ministri di 22 Stati membri dell’Unione europea e quasi 3.000 esperti e manager del settore dei trasporti si sono incontrati a Rotterdam, in occasione dell’edizione 2016 dei “TEN-T Days”. La tre giorni è stata l’occasione di fare il punto sull’attuazione, sul finanziamento e sul futuro della rete transeuropea dei trasporti, con particolare attenzione all’utilizzo dei fondi messi a disposizione dalla Commissione europea.
Il Commissario per i Trasporti Bulc ha ricordato che “dopo lo stanziamento di 6,7 miliardi di euro per i progetti prioritari nel quadro del meccanismo per collegare l’Europa (CEF), i TEN-T Days offrono un’altra opportunità per mobilitare gli investimenti nel settore dei trasporti. L’implementazione della rete europea non punta solo alla costruzione di nuove infrastrutture, ma a perseguire obiettivi più ambiziosi, come la decarbonizzazione e la digitalizzazione dei trasporti”.
Il 20 giugno, i ministri dei trasporti UE hanno riaffermato il loro forte impegno per la realizzazione della rete TEN-T e per gli investimenti, sottoscrivendo la “Dichiarazione di Rotterdam”, un piano di obiettivi lucido e concreto in cui si ricorda ciò che è scaturito da un recente studio (2015) commissionato dalla CE sugli effetti economici della nuova rete:

L’attuazione dei progetti transfrontalieri, nonché delle tecnologie innovative genera il massimo beneficio in termini di PIL, il cui effetto moltiplicatore è circa il triplo del moltiplicatore di PIL delle tratte nazionali dei novi corridoi.

Il 21 giugno è stato dato spazio agli approfondimenti sui singoli corridoi. Per quanto riguarda il Corridoio MED, alla presenza del Coordinatore Brinkhorst quale moderatore, sono intervenuti Paolo Guglielminetti (pwc), Inés Ayala Sender (del Gruppo dell’Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici al Parlamento Europeo), Maša Čertalič (Responsabile Sviluppo Strategico del Porto di Koper, Slovenia) e il presidente Hubert du Mesnil per TELT. L’incontro è stato l’occasione per TELT di mostrare ad un parterre qualificato ed internazionale il lavoro svolto e il programma serrato messo in campo per la realizzazione dell’opera. Ai presenti è stata consegnata  la