Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

Train to Paris
Train to Paris

TELT a bordo di Train to Paris

Delegazioni da tutto il mondo per partecipare alla Conferenza delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici

TELT ha partecipato venerdì 25 novembre alla campagna internazionale “Train to Paris”, coordinata dall’UIC – International Union of Railways. I treni provenienti da tutto il mondo hanno portato a Parigi per la COP21: delegati, rappresentanti dei governi nazionali, ONG, responsabili decisionali e giornalisti. L’obiettivo è promuovere il trasporto ferroviario di merci e passeggeri come soluzione sostenibile e a basse emissioni per il cambiamento climatico. A salire a bordo del treno con la delegazione italiana, guidata da Alberto Mazzola, Vice Presidente delle Ferrovie dello Stato Italiane, il direttore finanziario Alessandro Jannetti e il Responsabile Comunicazione Italia, Gianluca Dati.
Convogli partiti da Pechino, Lisbona, Edimburgo, Rotterdam, Madrid, Bonn, Mosca e Milano, si sono incontrati a Parigi per dare il via alla COP21, la Conferenza delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici organizzata con l’obiettivo di concludere un accordo vincolante e universale sul clima accettato da tutte le nazioni. “Train to Paris” ha anticipato l’apertura della Conferenza delle Parti con un con una manifestazione organizzata dall’UIC a pochi passi dalla Tour Effeil, aperta da un videomessaggio del segretario generale dell’ONU, Ban Ki-moon, che ha dichiarato “Mi congratulo con gli organizzatori del progetto Train to Paris di aver trasportato i rappresentanti governativi, gli imprenditori ed i leader della società civile a Parigi in treno, un mezzo sostenibile e a basse emissioni di carbone. Abbiamo fatto incontrare l’Asia e l’Europa per un obiettivo comune: stabilire un accordo significativo e duraturo per limitare il cambiamento climatico e rafforzare la capacità a resistere al suo impatto. Sfido tutte le compagnie ferroviarie, specialmente le più importanti, ad impegnarsi a riportare i progressi compiuti in maniera trasparente e aperta. I sistemi UIC  sono idealmente posti per fare un passo avanti nel creare un futuro migliore” ha concluso Ban-Ki moon.
La campagna “Train to Paris”, che coinvolge le aziende ferroviarie di tutto il mondo, ha lo scopo di aumentare la consapevolez