Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

Turismo della neve
Turismo della neve

Uno studio sui trasporti e il turismo delle valli

TELT ha tra le sue priorità anche la valorizzazione della montagna, per fare in modo che il territorio possa cogliere al meglio le potenzialità della nuova linea ferroviaria. In quest’ottica la società promuoverà uno studio sull’economia dei trasporti e il turismo di montagna, svolto in collaborazione con i Comuni dell’alta Valle Susa, dell’Alta Maurienne e del Brianzonese.

I sindaci dell’alta Valsusa

Dopo l’incontro del 2 dicembre 2016 con gli amministratori locali francesi a Briançon, il progetto è stato illustrato anche nella sede di TELT ad un gruppo di sindaci della Via Lattea e dello Jafferau. Tra questi il primo cittadino di Sestriere Valter Marin, di Sauze di Cesana Lorenzo Colomb, di Pragelato Monica Berton, di Sauze d’Oulx Mauro Meneguzzi, di Sauze di Cesana Maurizio Berria, di Oulx Paolo Demarchis e di Bardonecchia, Francesco Avato.
Con un’offerta per il turismo invernale in grado di attrarre 3,5 milioni di presenze a stagione, queste località lavorano per differenziare sempre più le loro proposte, consolidandosi anche come mete estive. I trasporti hanno un ruolo chiave in questa strategia: i collegamenti tra le capitali europee e le stazioni internazionali di Saint-Jean-de-Maurienne e Susa attraverso la nuova linea Torino-Lione, potrebbero favorire l’aumento del flusso turistico sui domaines skiables della zona, grazie all’abbattimento dei costi e dei tempi di percorrenza.

La ricerca

La ricerca promossa da TELT partirà dallo studio della domanda e da un benchmarking dei “treni della neve” in Italia e all’estero, come la Val di Sole in Trentino e i collegamenti con le Dolomiti in Süd Tirol.
Il bando di gara sarà pubblicato tra l’autunno 2017 e la primavera 2018, ma il primo passo sarà la costituzione di un comitato di pilotaggio con il coinvolgimento dei Comuni, attraverso la Conferenza Alte Valli, per mettere a punto il capit