Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

TELT_Avrieux_0522
TELT_Avrieux_0522

Il punto sui lavori e gli scavi in Italia e Francia

A Saint-Jean-de-Maurienne dal 14 giugno è in funzione la nuova stazione per i viaggiatori. Il nuovo hub transitorio, realizzato da SNCF Réseaux in convezione con TELT, sostituisce la vecchia stazione nel periodo dei lavori per la connessione delle linee ferroviarie esistenti con il nuovo tunnel di base della Torino-Lione e sarà poi trasformata nella stazione internazionale definitiva. L’inaugurazione del nuovo polo è in programma l’11 luglio.

Prima dell’apertura, nel corso del mese di maggio, con un intervento di 96 ore è stato realizzato il cunicolo tecnico sotto il piano binari della stazione necessario per ospitare cavi e impianti.

Procedono i lavori sui cinque fronti di scavo attivi della sezione transfrontaliera

IN FRANCIA

A Saint-Julien-Montdenis, dove è stato realizzato il portale di ingresso del tunnel di base e si avvierà lo scavo del tratto della galleria verso Saint-Martin-la-Porte, è in corso il ribasso della berlinese d’imbocco del tunnel di base, mentre continua il consolidamento del terreno nel punto dove sarà scavato il tunnel di base. Il terreno naturale nel tratto in cui passeranno le due canne della galleria, infatti, è composto da materiali eterogenei e friabili che non consentono di scavare in sicurezza. Per consolidare il terreno viene utilizzata la tecnica del jet grouting che consiste nell’iniettare a pressione nel suolo un calcestruzzo particolare che indurendosi rende il terreno più stabile e sicuro da scavare. La stessa tecnica è utilizza nell’area del cantiere per i pozzi di ventilazione del tunnel di base ad Avrieux.

Procedendo verso l’Italia, a Saint-Martin-la-Porte, dopo il termine dello scavo dei 10,5 km di tunnel di base, avanzano le operazioni di consolid