Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

api
api

Incontro API: quali opportunità per le PMI?

Un incontro con API Torino per parlare non solo a imprese interessate allo scavo, ma anche a realtà del mondo della tecnologia, della consulenza professionale, della ristorazione. Cosi TELT prosegue la sensibilizzazione del target imprenditoriale

Le PMI torinesi sono molto interessate alle opportunità che i cantieri della Torino-Lione possono portare. Lo conferma l’incontro organizzato da API-Associazione Piccola Impresa Torino (insieme al Collegio Edile) il 30 ottobre scorso; l’obiettivo era informare sulle gare di TELT e presentare gli aspetti tecnico-giuridici di riferimento per chi volesse partecipare.

Una settantina le imprese che hanno partecipato, molto attente ai dettagli sui bandi (come si accede, documenti da presentare, eventuali limiti, regole sul subappalto, indicazioni per la formazione di ATI, lingua di presentazione delle candidature, etc.) e curiose sia sullo stato dei lavori, sia sulle opportunità diverse da quelle relative solo allo scavo.

Corrado Alberto, Presidente API Torino, e Alessandro Frascarolo, Presidente del Collegio Edile, hanno introdotto l’incontro sottolineando come la Torino-Lione sia un volano per il territorio e un’opportunità interessante per le piccole e medie imprese (edili e non solo), che deve essere colta con attenzione e con le informazioni adeguate.

Protagonisti centrali dell’evento i professionisti di TELT: Maurizio Bufalini, DG Aggiunto Italia, ha presentato lo stato dell’arte dell’opera: i primi 9 km del tunnel di base completati, i 4 cantieri aperti tra Italia e Francia, le procedure di gara avviate per tutti i lotti di scavo della galleria sotto il Moncenisio; inoltre, ha presentato il programma appalti pluriennale per tutti gli ambiti in cui il promotore pubblico