Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

maurienne DGC
maurienne DGC

Démarche Grand Chantier, cresce la filiera legno-energia

Un nuovo passo avanti per la Démarche Grand Chantier relativa alle ricadute della Torino-Lione: con l’obiettivo di supportare lo sviluppo della filiera legno-energia e favorire la produzione di energie rinnovabili in tutta la Maurienne, la Communauté de communes Haute Maurienne Vanoise (CCHMV) e i partner della Démarche Grand Chantier – di cui TELT fa parte – hanno finanziato l’ampliamento dello spazio di stoccaggio del cippato destinato ad alimentare l’impianto di produzione di energia a biomasse di La Praz

La grande domanda di energia ha portato a un allargamento dell’impianto nel 2016. Proprio per sostenere quest’incremento della capacità si è reso necessario l’ampliamento dell’area di stoccaggio della materia prima

La rete di produzione di energia a chilometro zero serve a riscaldare alcuni edifici della Communauté de communes (casa cantonale, impianto di trattamento delle acque, incubatore di imprese, palestra) e altri immobili pubblici (municipio, sale di rappresentanza, scuola di Fourneaux e ancora i locali di SIRTOMM, l’ente che gestisce il trattamento dei rifiuti del Comune di Saint Julien Montdenis). 

Il progetto del valore di 63 000 euro ha beneficiato di un sostegno economico di 40.050 euro, pari al 63,5% dell’investimento, che include gli interventi con fondi statali e con FAST (Fonds d’Accompagnement et de Soutien Territorial), dedicati all’accompagnamento del cantiere e del territorio e gestito da TELT.