Il sito ufficiale di TELT è cambiato: da agosto 2022 telt-sas.com passa a telt.eu. Se riscontri problemi o hai bisogno di supporto scrivici. Ci scusiamo per possibili disguidi.

TELT_LyonTurin_LaPraz_SuiviChantier_
TELT_LyonTurin_LaPraz_SuiviChantier_

Un cantiere che avanza, grazie al lavoro di squadra

Quello appena trascorso è stato un fine settimana difficile per la Maurienne, dove alcune manifestazioni, per lo più pacifiche ma a volte segnate da momenti di tensione, sono state organizzate da alcuni movimenti di protesta.

TELT esprime il proprio ringraziamento alle donne e agli uomini che, nei dieci cantieri attivi della sezione transfrontaliera, hanno contribuito con professionalità a garantire la prosecuzione dei lavori nel fine settimana. TELT ringrazia anche il Prefetto della Savoia e il Sottoprefetto di Saint-Jean-de-Maurienne, nonché le forze dell’ordine e i servizi di soccorso francesi e italiani, che hanno garantito la protezione delle installazioni e delle persone e lo svolgimento delle manifestazioni in piena sicurezza

Come hanno ricordato molti amministratori locali in un incontro pubblico a Saint-Jean-de-Maurienne il 15 giugno, la Torino-Lione non è più un progetto, ma un cantiere che procede secondo il calendario concordato con l’Unione Europea e i governi francese e italiano, grazie all’impegno di 1.900 lavoratori e nel rispetto delle normative nazionali e internazionali.

Nel corso dell’ultimo anno, il cantiere della Torino-Lione è diventato il principale datore di lavoro della Maurienne, contribuendo alla crescita della regione grazie alla collaborazione di tutte le entità coinvolte nella Démarche Grande Chantier.